Fimmini di ruga

4 marzo 2022 | Ore 17.00

Presentazione del libro

di Giuseppina Vellone con Lorenzo Carpanè

Il libro, in modo semplice, quasi scarno, dipinge una serie di ritratti
di donne di un mondo lontano come quello della Calabria degli
anni ’70, e di uno più vicino, della Verona di oggi. Le vite di queste
donne sono raccontate attraverso i colori, i sapori gli odori che
definiscono un modo di vivere e di sentire. Protagoniste sono loro,
le donne, ma anche le “rughe”, le stradine strette di un paese di
montagna, dove la vita scorre e viene arricchita, sostenuta,
bonificata anche da persone semplici che lasciano una traccia.
Il paese di montagna è difficile da raggiungere e si innesta in una
terra a tratti aspra. Avere avuto una cordata di donne a fianco
consente di andare per il mondo portando un bagaglio prezioso.
Ogni donna ha donato un pezzetto: chi la forza, chi il calore, chi il
pane, chi l’ironia; persino una casa, femmina pure lei, ha fatto un
dono.

Giuseppina Vellone, sostenuta dalle donne della sua famiglia, si laurea in medicina a Napoli. Migrante per
amore, approda a Verona dove si specializza in Psichiatria e psicoterapia. Nel 2017 fonda l’Onlus Famiglie per la
famiglia. È responsabile di Casa di Deborah.

Lorenzo Carpanè, formatore, docente all’Università di Bolzano, studioso di letteratura e linguistica. Ha
pubblicato numerosi saggi di critica letteraria e di storia culturale. È al suo secondo romanzo dopo Due ragazzi
per strada (Verona, QuiEdit).

Evento gratuito, ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Per prenotazioni scrivere a eventi@famiglieperlafamiglia.it

Per l'accesso è obbligatorio essere muniti di mascherina Ffp2 e super green pass
La presentazione sarà trasmessa in diretta audio-video streaming
https://www.societaletteraria.it/streamingvideo/

........ ...... .... .. ........... .....