Discorsi d’odio e crimini d’odio: come il linguaggio violento colpisce le categorie vulnerabili

29 ottobre 2019 | Ore 14.00

Modera
Avv Eugenio Alfano, Amnesty International Italia

Saluti
Consiglio Nazionale Forense (Consigliere Avv. Francesco Caia) e Consiglio dell’Or dine degli Avvocati di Verona (Consigliera Avv.ta Sara Gini ) e Commissione Diritti Umani (Coordinatrice Avv.ta Barbara Bonafini)

Il pregiudizio e la discriminazione nei confronti delle categorie vulnerabili. Saperli riconoscere e contrastare
Prof. Federico Faloppa, Università di Reading e Amnesty International Italia

I discorsi discriminatori e d’odio e tutela penale nell’attuale sistema giuridico italiano.
Avv. Francesco Miraglia, Commissione Diritti Umani del CNF

I crimini d’odio nell’attuale sistema giuridico nazionale e internazionale.
Vice Questore Aggiunto Nunzia Alessandra Schilirò, Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori (OSCAD)

L’odio si fa social. Il linguaggio violento nell'era tecnologica e dei diritti umani
Avv. Alessandro Gagliardi, Commissione Diritti Umani dell’Ordine degli Avvocati di Verona

I discorsi discriminatori e d’odio nei confronti di migranti e rifugiati. Casi di studio.
Avv. Enrico Varali, ASGI Verona

I discorsi discriminatori e d’odio nei confronti delle persone LGBTI. Casi di studio.
Avv. Miryam Camilleri, Presidente Avvocatura per i Diritti LGBTI Rete Lenford

........ ...... .... .. ........... .....