Concerto

19 marzo 2022 | Ore 17.00

TRIO EIDOS

Ivos Margoni, violino
Stefano Bruno, violoncello
Giulia Loperfido, pianoforte

Ludwig van Beethoven: Trio op. 1 n° 3
I. Allegro con Brio - II. Andante cantabile con variazioni
III. Menuetto. Quasi Allegro - IV. Finale. Prestissimo

Johannes Brahms: Trio n° 3 op. 101
I. Allegro energico - II. Presto non assai
III. Andante grazioso - IV. Allegro molto

Dmitrij D. Šostakovič: Trio n° 1 op. 8
Andante - Allegro - Moderato – Allegro

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per l’accesso è obbligatorio essere muniti di mascherina Ffp2 e super green pass
Si prega di accedere alla Sala almeno 15 minuti prima dell’inizio

Il concerto sarà trasmesso in diretta audio-video streaming
http://www.societaletteraria.it/streamingvideo/

Il Trio Eidos nasce come formazione stabile nell’estate del 2020 dall’incontro tra il violinista Ivos Margoni (1999), allievo del M° Salvatore Accardo presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona, il violoncellista Stefano Bruno (2000), allievo del M° Giovanni Sollima presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia a Roma, e la pianista Giulia Loperfido (2000), allieva del M° Benedetto Lupo presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia a Roma. Dall’ottobre del 2020 il Trio intraprende il Biennio di Perfezionamento in Musica da Camera nell’ambito dell’Avos Project, sotto la guida del Quartetto Avos. Parallelamente ha frequentato Masterclass con il Trio di Parma presso l’Accademia Perosi di Biella e con Andrea Lucchesini presso l’Accademia Nazionale di S. Cecilia. Nell’estate del 2021 è ammesso al Corso di Perfezionamento di Musica da Camera presso l’Accademia Chigiana a Siena nella classe del M° Bruno Giuranna, con il quale dall’autunno dello stesso anno si perfezionano a Cremona presso l’Accademia W. Stauffer. Nel 2021 è vincitore assoluto della XXV edizione del Concorso Strumentistico “Città di Giussano” e del Concorso Nazionale “Borsa di Studio Trio Pakosky” a Piacenza. Viene inoltre selezionato dalla Società dei Concerti di Parma come vincitore del contest “Mu.Vi. 2021”. Si è esibito per prestigiose Associazioni musicali italiane quali l’Oratorio del Gonfalone a Roma, l’Accademia Filarmonica Romana, l’Accademia degli Sfaccendati, gli Amici della Musica di Firenze, il Festival “Classiche Forme” a Lecce, la Fondazione W. Walton a Ischia, la Società Umanitaria dei Concerti di Milano, il Festival Pontino a Latina e ha in programma collaborazioni con enti quali gli Amici della Musica di Verona, la Camerata Ducale di Vercelli, la Società dei Concerti di Parma.

........ ...... .... .. ........... .....