Tags

No tags :(

Lunedì 13 febbraio 2017, ore 18,  incontro “Epilessia: uscire dall’ombra per avere più diritti”

presso sala Montanari

in collaborazione con Aice – Associazione italiana contro l’epilessia

 

Saluti

Daniela Brunelli
Presidente della Società Letteraria di Verona

Intervengono


Alessandro Foroni

Presidente Aice – Associazione italiana contro l’epilessia – Sezione di Verona

“L’Aice a Verona: iniziative e progetti”

 

Cristina Lonardi

Docente di Sociologia, Università di Verona

“Lo stigma tra visibilità e invisibilità: l’epilessia”

 

“Lo stigma sociale, connesso alla paura e all’ignoranza”, sostiene Alessandro Foroni, presidente Aice, sezione di Verona, “crea discriminazioni e spesso fa soffrire più delle stesse crisi epilettiche. Per questo lunedì 13, Giornata mondiale dell’epilessia, che si celebra in più di 100 nazioni, vogliamo mettere l’accento su questi aspetti e sull’importanza che chi soffre di questa malattia esca dall’ombra. L’Aice, nata nel 1974 e presente a livello locale da oltre dieci anni, da anni s’impegna, oltrechè per sostenere la ricerca, anche perchè le 9000 persone con epilessia che vivono in provincia di Verona (500 mila in Italia, 65 milioni nel mondo) si facciano parte attiva, creando reti di sostegno”.

Per Cristina Lonardi, sociologa, “la visibilità è essenziale per la normalità perché ogni strategia per nascondere la malattia preclude a questa la possibilità di farsi conoscere, mantenendo il circolo vizioso ignoranza-paura. Molte malattie hanno affrontato il percorso della visibilità e nulla toglie che anche l’epilessia possa farlo”.

 

 

 

La presentazione sarà trasmessa in diretta audio streaming: http://www.societaletteraria.it/streaming/