Tags

No tags :(

Giovedì 18 gennaio 2018, ore 18.00, presentazione del nuovo romanzo di Michela Gecele “Le strade del gioco“, Edizioni Forme Libere, 2017.

presso Sala Montanari.

in collaborazione con Edizioni Forme Libere.

Daniela Brunelli

Presidente della Società Letteraria di Verona

e

Paolo Magagnin

Docente di Lingua cinese, Università Ca’ Foscari Venezia

 presentano

Le strade del gioco di Michela Gecele, autrice della serie Ada, torte e delitti.

Nel nuovo romanzo di Michela Gecele Ada Hartmann si imbatte in un mondo di scommesse.

Tutto inizia con una cena nel ristorante cinese sotto casa e prosegue attraverso un confronto fra vittime, investigatori, colpevoli improntato su filosofie, saperi, modi di pensare a cavallo fra Oriente e Occidente.

L’autrice Michela Gecele, nata a Torino, da qualche anno risiede a Catania, dove svolge la professione di medico psichiatra e psicoterapeuta. S’interessa della connessione fra gli esseri umani, il mondo in cui sono immersi e le lingue che parlano. Da molti anni coltiva la passione per la letteratura di genere – i Gialli – e dalla sua penna è nata la serie di Ada, torte e delitti, della quale Le strade del gioco è l’ultimo pubblicato dalle Edizioni Forme Libere.

La protagonista dei suoi “gialli” è Ada Hartmann, nata a Berlino ovest nel 1972, e per frutto del caso trasferitasi a Catania, dove insegna sociologia. Ada Hartmann ama perdersi per le strade della città, per poi ritrovarsi in qualche caffè o pasticceria. Insaziabile consumatrice e produttrice di torte, amante dei misteri, tanto da trasformarsi in un’abile investigatrice.

Le strade del gioco

Dopo un’avventura iniziata in aereo e diffusa fra due continenti, Ada Hartmann viene coinvolta in una vicenda che si svolge interamente a Catania; ma non si tratta di una vicenda locale: i fili della globalizzazione si intrecciano con tradizione, affari e malaffari della città etnea, costruendo una trama densa, veloce e, come sempre, sorprendente. Tutto inizia con la visita a Catania di un’amica cinese di Ada e con una semplice cena nel ristorante cinese sotto casa. La cena si trasformerà in un pranzo di nozze e sarà l’inizio del vortice che porterà Ada in un intrico di trame sociali, vizi pubblici o privati e fantasmi personali. Sulla scena compariranno, fra gli altri, un’astrologa profonda conoscitrice dei “giochi” della città e un commissario residente al Fortino, cuore popolare delle infinite strade di Catania.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

La presentazione sarà trasmessa in diretta audio streaming

http://www.societaletteraria.it/streaming/